giovedì, luglio 06, 2006

Piccolo grande amore

Sono appena tornata a casa, mi sono spogliata e scrivo con addosso solo una magliettina che mia ha portato un vecchio amico, è di New York. E' vecchissima, ricordo che la prima volta la indossai a 7 anni.
Mi sento giù, non so perchè, lo sono sempre in fin dei conti. Ma adesso è strano. Sa di Danilo questo chiodo nel cuore, sa di Marco che è dentro di me.
Eravamo soli, per le vie di Palermo, senza guardare e senza pensare. E poi distesi sull'erba a parlare, parlare, parlare, parlare. Ma di tutto, abbiamo parlato. Di tutto, in un giorno, mi son svuotata. In effetti non dovevo uscirci anche stasera, ma ha insistito e mandato diversi sms che non gli ho potuto scrollare la testa, così di botto. Chissà a cosa porta...
Solo adesso mi rendo conto delle mie frasi sottili e pericolose, come lame appuntite e la freddezza con cui tratto la gente. Nessun contatto mentale, nessun contatto fisico azzardato. Li gelo con lo sguardo, mentre la loro idea pensa solamente di poter nascere un momento. Dentro una frase e una battuta sgrano gli occhi e so già di esserci completamente dentro, lui.
Io non penso che si farà vivo. Sabato parte.
Dio, ho Marco che mi martella dentro la testa e mi manca come mai, come sempre, come niente.
Sono solo stanca e un po' brilla.

E lunghe corse affannate
incontro a stelle cadute
e mani sempre più ansiose
di cose proibite
e le canzoni stonate
urlate al cielo lassù
"chi arriva prima a quel muro..."
non sono sicuro se ti amo davvero
non sono...non sono sicuro...
e lei
tutto ad un tratto non parlava
ma le si leggeva chiaro in faccia che soffriva
ed io io non lo so quant'è che ha pianto
solamente adesso me ne sto rendendo conto
(La canzone non mi è mai piaciuta in sè, inni all'amore e alla nostalgia ormai rancida. Ma lui c'è in questi versi. Notte di sogni, anche stanotte. Notte di lui)

Comments:
Un trucco di mano, e un giro vorticoso di sorte... e tu sei di nuovo su un letto, aspettando senza lui... e anche senza l'altro.

Ma io penso che si farà vivo, lui ha solo te da aspettare.
 
Posta un commento



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?